Ristorante Vegetariano Modena

Chi sceglie di seguire un’alimentazione vegetariana ha in genere delle ragioni molto valide. C’è chi lo  sceglie perché ama gli animali, chi per ragioni legate all’inquinamento prodotto durante il trasporto del bestiame da macello, chi per il fatto che aiuta a prevenire il cancro e le malattie cardiovascolari in  generale. Una cosa è certa: mangiare vegetariano non significa rinunciare al piacere della buona tavola. E’ sufficiente pensare a tutti gli straordinari ingredienti vegetali che caratterizzano la dieta mediterranea. L’olio d’oliva, capace di dare sapore ai piatti più semplici, la frutta fresca e secca con cui creare squisiti dessert, le verdure dai mille colori con cui realizzare antipasti, primi, contorni e pizze deliziose. All’interno del menù sono molte le pietanze vegetariane: il flan di erbette, il gateau di patate, il tortino di zucca con aceto balsamico, i tortelloni con ripieno vegetale, gli gnocchetti, le tagliatelle, la cotoletta di verdure, lo gnocco fritto, le tigelle e la pizza con accompagnamenti e condimenti studiati nel rispetto di questa scelta nutrizionale. Il ristorante Locanda del Parco non poteva concludere un pasto vegetariano senza un dessert adeguato come una bella fetta di crostata, una macedonia rinfrescante o un croccante crumble con frutta di stagione.

La bontà dei piatti vegetariani proposte dal ristorante Locanda del Parco è anche il risultato delle materie prime utilizzate, tutte prive di conservanti e coloranti chimici. Il sapore degli ingredienti freschi che sono la base delle varie ricette vegetariane, vengono esaltate anche dall’impiego di spezie di altissima qualità ed erbe aromatiche, sempre fresche e profumatissime, raccolte nel loro giardino. Il piacere di un buon pasto prosegue anche quando si esce dal ristorante. Una cucina che impiega solo prodotti di altissima qualità non crea problemi ed è capace di regalare una meravigliosa sensazione di leggerezza anche quando si eccede un tantino con le quantità. Un pasto vegetariano non presenta alcuna controindicazione.